Lasciate ogni speranza o voi che entrate

Bochesmalas

giovedì 7 giugno 2012

Date At Midnight - No Love


No Love inizia in modo sublime con le percussioni tribali e le linee di basso cupe e potenti della traccia che intitola l'album. La sorpresa e l'entusiasmo che suscitano le prime note di questo disco acquisiscono un'ulteriore fiammata una volta verificato che la band è italiana, di Roma: l'orgoglio nazionale ogni tanto si fa sentire, nonostante tutto. L'unico rammarico è dato dal deplorevole ritardo con il quale arrivo a questo bellissimo album (il disco è dell'anno scorso!). I suoni sono moderni, attuali e intriganti, eppure saldamente ancorati alla darkwave degli 80's come al death rock di scuola americana. Nonostante la materia sia stata trattata in lungo e largo i Date At Midnight la gestiscono con buona personalità e le prime tre tracce (No Love, Spirit Dance e Panic Public Show) sono tra le cose migliori sentite ultimamente nel panorama musicale italiano. Discorso a parte meritano i due brani cantati in italiano (Idillio e Tenebra, Vanità) decisamente riusciti e interessanti. Questo tipo di sonorità e atmosfere non sono facili da trattare nella nostra lingua, ancora di più di altre diramazioni della musica indipendente. I Date At Midnight, invece, riescono benissimo nell'impresa e aprono una porta verso nuovi e intriganti sviluppi. Da segnalare anche il potente gothic rock di By The Wall, la fascinosa e tenebrosa Dead Motions e l'ottima conclusione affidata ad Alone. Gran bel disco...


Tracklist:

01.No Love
02.Spirit Dance
03.Panic Public Show
04.Idillio e Tenebra
05.Vicious and Liar
06.By The Wall
07.Dead Motions
08.Vanità
09.Inside 29
10.Solo...
11.Alone

Manic Depression - 2011

voto: 8,5










Il primo EP con 6 brani "Date at Midnight" del 2009:






Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...