Lasciate ogni speranza o voi che entrate

Bochesmalas

lunedì 24 luglio 2017

Quieta confusione



Quest'ultimo post chiude il trittico sul colore e la "fotografia." Dopo il bianco e nero e le ombre, e il colore acceso dell'estate, è la volta di toni più scuri e tranquilli, tenui e poco appariscenti. La quiete dopo la tempesta o giù di lì. Anche stavolta nonostante il titolo altisonante non c'è granché da vedere perché quello che manca sono proprio le fotografie. Ma questo passa il convento e bisogna pur accontentarsi. Per chi vuole vedere belle immagini ci sono sempre numerosi e ricchi siti dedicati alla fotografia, quella vera.
Comunque sia per gli scatti presenti in questo post ho utilizzato due macchine Fujifilm (la XT-1 e la X100T) quasi sempre con la simulazione pellicola Classic Chrome, il colore impostato su -2 e il tono delle ombre leggermente aumentato in diversi casi.
Le ultime tre foto invece sono state catturate con un vecchio iPhone. 






































































































Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...