Lasciate ogni speranza o voi che entrate

Bochesmalas

martedì 6 novembre 2012

O.Children - Apnea


Il secondo album degli O.Children arriva due anni dopo il sorprendente esordio omonimo e dopo le curiose vicissitudini giudiziarie di Tobi O'Kandi. Ma, se le vicende legate ai tribunali londinesi sicuramente lasceranno dei segni indelebili nell'anima del cantante (oltre a qualche problema respiratorio) il disco e, forse, la carriera degli O.Children, ne hanno tratto indubbio giovamento. Apnea è un disco più maturo e decisamente più a fuoco rispetto al suo predecessore e presenta anche qualche spunto inedito come la leggera velatura soul pop di Oceanside, e in generale possiede un appeal "commerciale" ben più marcato, senza perdere nulla in qualità e credibilità. Perché quest'album se riesce a entrare nelle stanze giuste e a colpire le orecchie giuste potrebbe riservare piacevoli sorprese al quartetto inglese. La musica che contiene rientra nel ricco filone del nuovo indie-post punk (She Wants Revenge, White Lies, Editors, Interpol) ma possiede una forte personalità che la distingue dai gruppi affini, dovuta in buona parte dalla voce baritonale del cantante di colore, ma anche dalle soluzioni sonore originali adottate in varie occasioni e da un sapiente dosaggio della materia pop. I suoni oscuri, intensi e fumosi di origine dark wave sono adeguatamente bilanciati da un approccio melodico adatto a una fetta più larga di pubblico indie, soprattutto nella parte centrale del disco, come nella già citata Oceanside o nella bellissima I Know (You Love Me) dove è presente un'atmosfera non dissimile a certe cose di Nick Cave (del resto il nome O Children l'hanno perso da una sua canzone). Ma il meglio di se quest'album lo da nei brani che hanno un anima più affine alla sensibilità neo-post-punk come nelle due perle che aprono le danze, Holy Wood e The Realest, o ancora in Swim, Yours For You e Solid Eyes: qui si che c'è da trattenere il fiato...







Tracklist:
01.Holy Wood
02.The Realest
03.Red Like Fire
04.Oceanside
05.PT Cruiser
06.I Know (You Love Me)
07.Yours For You
08.H8 City
09.Swim
10.Solid Eyes
11.Chimera

Deadly People - 2012

voto: 8














2 commenti:

  1. Li vado a vedere domani al Moonlight! Grazie per la recensione.

    RispondiElimina
  2. Grazie a te...e buon divertimento!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...