Lasciate ogni speranza o voi che entrate

Bochesmalas

venerdì 25 maggio 2012

Paradise Lost - Tragic Idol



I Paradise Lost come al solito, e nonostante gli anni che trascorrono inesorabili, continuano a non deludere e a sfornare album di qualità eccelsa. Forse i tempi di Draconian Times, Icon o Gothic sono andati via per sempre e un po’ di mestiere (e tantissima classe) sostituisce la voglia di osare e rischiare ma bisogna ammettere che Holmes e Mackintosh non hanno mai sbagliato un colpo. Anche il tanto bistrattato (e coraggioso) Host non manca di fare delle frequenti apparizioni dalle parti del mio stereo e suona che è un piacere per le orecchie e l’anima.
In questo nuovo Tragic Idol la band inglese prosegue nella strada verso casa, ovvero il tentativo di ritornare alle origini, senza però tralasciare tutto ciò che è stato acquisito nella loro evoluzione. Lo spazio destinato alle tastiere e agli elementi sinfonici si è ridotto a un livello prossimo allo zero. Il suono è duro, pesante e maestoso e le chitarre dominano la scena e saturano l’ambiente, con un grande lavoro dello straordinario Greg Mackintosh. Il territorio di caccia dei Paradise Lost varia dalle oscure foreste gothic metal alla melma delle pericolose paludi doom. La voce di Nick Holmes, come al solito, offre una grande prestazione sia nei momenti più rabbiosi sia nelle parti clean e melodiche.
Il disco è avvolto da un’oscura coltre malinconica, ma lo scheletro che lo sorregge è composto di metallo durissimo. La produzione ha conservato la giusta ruvidezza adeguata alla natura delle composizioni, decisamente heavy  ma non priva di fascinose e coinvolgenti melodie.
La scaletta è all’altezza della situazione e sono molte le tracce che rimangono impresse nella memoria. Da segnalare l’ottima Solitary One che apre le danze, le aperture melodiche della title track, Il singolo Honesty in Death, la splendida To The Darkness e l’epica conclusione della sofferta The Glorious End che chiude “gloriosamente” un ottimo album, degno di stare accanto ai loro grandi classici.


Tracklist
01.Solitary One
02.Crucify
03.Fear of Impending Hell
04.Honesty in Death
05.Theories from Another World
06.In This We Dwell
07.To The Darkness
08.Tragic Idol
09.Worth Fighting For
10.The Glorious End
Century Media - 2012
voto: 8














 












2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...