Lasciate ogni speranza o voi che entrate

Bochesmalas

mercoledì 24 marzo 2021

Dinamo Sassari: i furti, il covid, la pausa forzata e (forse) la ripresa



La nefasta trasferta in Repubblica Ceca si era chiusa con una sconfitta per un punto all'ultimo secondo grazie anche all'arbitraggio molto discutibile, con il furto dei 2 punti e il furto nello spogliatoio, e per giunta con il probabile contagio avvenuto in loco. Dopodiché c'è stata la quarantena con isolamento individuale di tutto il gruppo squadra; sono saltate partite di campionato e partite di coppa, come anche gli allenamenti di gruppo e quindi tutto il lavoro di questa strana stagione se n'è andato a farsi benedire. Tutto questo è avvenuto nel periodo peggiore con un calendario fittissimo di impegni, i playoff da mettere al sicuro per quanto riguarda la Serie A e la qualificazione in Champions League ancora tutta da guadagnare. Eppure, prima di essere stati costretti a parcheggiare la macchina Dinamo per quasi tre settimane, la banda del Poz aveva risposto bene alle pesantissime assenze (Bendzius e Treier) proprio nella gara scippata dal Nymbruk. Adesso è tutto da rifare, probabilmente sabato 20 marzo la Dinamo-Banco di Sardegna sarà in campo, in casa contro Cremona, senza i tre giocatori - verosimilmente ancora positivi al Covid - e senza uno straccio di condizione accettabile. Con questa partita dovrebbe cominciare un tour de force pazzesco con tutta una serie di gare ogni 2 giorni o poco più, praticamente un massacro. Non c'è dato sapere chi siano i tre contagiati dalla variante Ceca, ma una Dinamo parcheggiata per 18 lunghissimi giorni senza tre elementi - chiunque essi siano - dovrà sudare sette o otto camicie per poter affrontare tutta una serie di formazioni agguerrite e in salute. Si partirà - forse - con Cremona sabato in casa e subito dopo Saragozza il 30 marzo e Bamberga il primo aprile fuori casa. Praticamente un nuovo capitolo della serie Mission impossible o giù di lì. È vero che Impozible is Nothing ma forse adesso è chiedere troppo: la Dinamo viene da tre sconfitte consecutive, 18 giorni di stop, e per giunta dovrà affrontare tutta quella bella gente con tre giocatori in meno. Speriamo bene...

Forza Dinamo!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...