Lasciate ogni speranza o voi che entrate

Bochesmalas

giovedì 12 settembre 2013

Månegarm - Legions of the North


Legions of the North è il settimo album dei Månegarm da Norrtälje, Svezia. Sono passati ben quattro anni dal precedente disco Nattväsen del 2009 e, nel frattempo, ci sono stati un po' di movimenti nella formazione: il violino di Janne Liljeqvist e il basso di Pierre Wilhelmsson non ci sono più. Erik Grawsiö ora si occupa, oltre che delle vocals, anche delle quattro corde; le asce sono sempre nelle salde mani di Markus Andé e Jonas Almquist,  e la batteria di Grawsiö è passata sotto il controllo del nuovo arrivato Jakob Hallegren. Nel frattempo è sparita anche la storica Regain Records e i nostri vichinghi si sono accasati presso la Napalm Records.
Nei solchi di Legions of the North il flauto non c'è più e il violino e il folk metal fanno solo qualche breve comparsata, come anche le tastiere e una voce femminile (nell'acustica Raadh, posta in chiusura di scaletta). Non mancano, però, gli spunti melodici a impreziosire l'egregio lavoro delle chitarre e alcune linee vocali di contorno e, i pur centellinati passaggi folk-metal, sono decisamente azzeccati. 
Il disco si apre con una gelida e atmosferica intro che precede il primo assalto in scaletta: la titletrack è una botta violentissima a base di viking-black metal che lascia senza fiato (il balzo dalla sedia è assicurato). Questo brano vale da solo l'acquisto dell'album. Ma c'è molto altro in questa cruenta battaglia: la quasi motorheadiana Hordes of Hell con il suo ritornello contagioso; il furioso assalto black di Tor Hjälpe, o ancora la velocissima ed entusiasmante Wake the Gods (presente come bonus track nella versione Digipack) o la feroce Forged in Fire.
Una menzione particolare va a Raadh, la quiete dopo la tempesta. Dolce finale di un album devastante. 

Un bellissimo disco che forma un'eccellente coppia di elmi cornuti con l'ultimo Amon Amarth, Deceiver of the Gods. I Månegarm, in questo caso, ricoprono la parte del guerriero più cattivo e sanguinario.

Tracklist:

01.Arise
02.Legions of the North
03.Eternity Awaits
04.Helvegr
05.Hordes of Hell
06.Tor Hjälpe
07.Wake of the Gods
08.Vigverk
09.Sons of War
10.Echoes from the Past
11.Fallen
12.Forged in Fire
13.Raadh

Napalm Records - 2013














Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...