Lasciate ogni speranza o voi che entrate

Bochesmalas

lunedì 23 settembre 2013

Franz Ferdinand - Right Thoughts Right Words Right Action


Dopo due dischi incredibili (Franz Ferdinand del 2004 e You Could Have It So Much Better del 2005) e uno indecifrabile, in parte sorprendente ma anche leggermente indigesto (Tonight: Franz Ferdinand del 2009) i Franz Ferdinand riprendono la retta via con il nuovo "Right Thoughts Right Words Right Action."
La miscela vincente di queste 10 canzoni in 35 minuti è composta da un'irresistibile colata di melodie ben distese su una base new wave-indie-pop-funk-dance in grado di far muovere anche le chiappe più pigre e flaccide.
La band scozzese ha deciso di riprendersi il dance floor e le classifiche con una manciata di canzoni assolutamente perfette nella loro semplicità come solo i grandi gruppi possono permettersi di fare. Qui ci sono dieci potenziali singoli che filano lisci e gustosi come miele per le orecchie; dieci canzoni che sembrano essere li da sempre, in perenne attesa di qualcuno in grado di scovarle e plasmarle con maestria sino a quando Kapranos e soci le hanno trovate, scolpite a loro immagine e somiglianza e incastonate tra questi solchi.
È difficile resistere alla new wave-white funk della scoppiettante Right Action come alla melodia di Love Illumination con i suoi fiati, un riff di chitarra degno dei ZZ Top di Eliminator e un ricamo di synth che pare provenire da Desire dei Tuxedo Moon.
Right Thoughts è un disco veloce per gente veloce: i suoni sono perfetti, essenziali, senza carichi eccessivi né inutili orpelli; le chitarre ti entrano in testa sospinte da una basso e una batteria semplici quanto efficaci. Lo si potrebbe ascoltare all'infinito senza stancarsi, non perché sia un capolavoro assoluto di quelli da vendersi un rene pur di averlo, per carità. Ma si tratta di un disco talmente gradevole da non sembrare vero; di quelli che non darebbero fastidio neanche alla nonna (meglio se debole di udito, però) anche se sparati ad alto volume.
Tra le cose migliori c'è il robusto indie rock di Bullet, il sixties pop di Fresh Strawberries, le tastiere anni 80 dell'ottima Treason! Animals o la più malinconica e pacata The Universe Expanded.
Bentornato Francesco Ferdinando...


Tracklist:

01.Right Action
02.Evil Eye
03.Love Illumination
04.Stand On The Horizon
05.Fresh Strawberries
06.Bullet
07.Treason! Animals
08.The Universe Expanded
09.Brief Encounters
10.Goodbye Lovers & Friends

Domino - 2013

















Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...