Lasciate ogni speranza o voi che entrate

Bochesmalas

mercoledì 24 luglio 2013

Rothenburg ob der Tauber



Percorrendo la Strada Romantica in Baviera è d'obbligo una visita dentro le mura di Rothenburg ob der Tauber, pittoresca cittadina medioevale di poco più di 10.000 abitanti, facilmente raggiungibile da tutti i grandi centri bavaresi grazie all'efficiente sistema dei trasporti tedesco. Da Norimberga ci si impiega poco più di un'ora per precorrere i cento chilometri di ferrovia che separano le due città; è necessario fare due cambi di treno, ma non è affatto complicato sia acquistare i biglietti nelle biglietterie automatiche, sia farsi stampare l'itinerario di viaggio da un addetto del banco informazioni. Tutto fila liscio (qui non siamo in Italia e si vede).
Rothenburg, del resto, è visitata da milioni di turisti ogni anno e perciò collegamenti, servizi e tutto quello che serve per accontentare i sudaticci visitatori affamati non manca affatto. Ci sono curiose botteghe artigiane per tutti i gusti (anche un'immenso negozio labirinto a tema natalizio, aperto tutto l'anno), alberghi, ristoranti e anche un interessante museo del crimine in epoca medioevale.
L'atmosfera che si vive dentro le mura del borgo è piacevole, quasi irreale. Sembra di essere su un set di un film storico; tutto quello che c'è intorno richiama il medioevo e il rinascimento. Anche se è innegabile che non tutto quello che si può vedere a Rothengurg è autentico; alcune cose sono state ricreate ad arte, ma il lavoro svolto da architetti e creativi del luogo è sicuramente apprezzabile. Peccato solo che le stradine pedonali siano invase da auto e pullman.
Un piccolo gioiello per il quale vale la pena fare una gita, anche solo di una giornata.










video































































Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...