Lasciate ogni speranza o voi che entrate

Bochesmalas

domenica 23 gennaio 2011

The Sounds "Crossing the Rubicon"

Un album da ascoltare più volte in caso di batterie scariche.
Funziona un po' come una pastiglia di un qualsiasi multivitaminico o, se si preferisce, come un buon caffè al mattino.
La band è svedese e la cantante è il loro punto di forza.
Il genere trattato è comunque pop, potente e muscoloso, ma comunque pop. Questo disco, che qui in Italia non è stato preso in considerazione più di tanto, riesce a trasmettere energia e adrenalina in grandi quantità, tanto che è impossibile stare fermi mentre il dischetto suona nel lettore. Il suono è un cocktail di indie rock, pop con un certo sentore di anni '80, tastiere in abbondanza, una buona dose di groove danzereccio e melodie contagiose.
Dopo il primo ascolto non succede granché, ma dopo il secondo l'infezione si propaga e il contagio è inevitabile.

http://itunes.apple.com/it/album/crossing-rubicon-bonus-track/id317228704
http://www.youtube.com/watch?v=rRcP1j0vrFM&feature=related

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...