Lasciate ogni speranza o voi che entrate

Bochesmalas

martedì 18 maggio 2021

La Dinamo si aggiudica Gara 4 e pareggia la serie con Venezia


 La Dinamo Sassari batte la Reyer per 86-73 e stacca il biglietto per la "bella", la tanto desiderata Gara 5 in programma giovedì prossimo. Anche stavolta i giocatori e i tifosi fuori dal palazzetto hanno fatto di tutto per prolungare il più possibile la permanenza di coach Pozzecco in quel di Sassari. Perché, purtroppo, pare che la rottura tra il presidente Sardara e il mitico condottiero sia definitiva. Quindi non resta che fare tutto il possibile per allungare i playoff della Dinamo, per noi, per la squadra - che se lo merita veramente  - per la società ma anche e soprattutto per Lui.

Stasera, con un Bilan con le batterie scariche e la Reyer che si era mangiata in un sol boccone i 14 punti di vantaggio del Banco, sembrava di dover rivedere gli esiti nefasti di Gara 1 e Gara 2. Invece pur a corto di energie la banda del Poz ha reagito alla grande guidata dalla regia di un ispiratissimo Marco Spissu (20 punti, 5 assist, 4 rimbalzi). Con i due centroni un po' spenti (Happ 8 punti e 5 rimbalzi, Bilan addirittura solo 4 punti e 5 rimbalzi) sono venuti fuori il solito Bendzius da 25 punti e un eccezionale Katic da 13 punti, tutti pesantissimi. Di certo la stanchezza si è fatta sentire in tutte e due le sponde e alla fine ha avuto la meglio la squadra con più fame, ma anche con tanto cuore, rabbia e orgoglio. Non si poteva perdere in casa contro un'avversaria che la Dinamo ha largamente dimostrato di poter battere. Era giusto così. Sarebbe stato un mezzo furto non poter arrivare a Gara 5 dopo quello che si era visto nelle partite precedenti di questa serie entusiasmante, soprattutto in quelle perse. Adesso, mentre Milano si riposa e attende di conoscere la sua avversaria, ci sono ancora 40 minuti di fuoco in programma giovedì 20 maggio al Taliercio.


Grazie ragazzi! Forza Dinamo!





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...