Lasciate ogni speranza o voi che entrate

Bochesmalas

venerdì 22 gennaio 2021

Dinamo Sassari: il terzo posto, la Final Eight e la qualificazione ai playoff BCL

 


La Dinamo-Banco di Sardegna non smette di sorprendere, nonostante il covid, gli infortuni pesanti (Pusica, capitan Devecchi) e un po' di traffico in entrata e uscita (Katic al posto di Pusica, Happ al posto di Tillman). In questo momento, quando il girone di ritorno è appena iniziato (con una vittoria tra l'altro) è terza in campionato LBA già dal termine del girone di andata, quindi in Coppa Italia dovrà affrontare l'ottima Pesaro ai Quarti. Nella Basketball Champions League invece pareva che le cose si fossero messe male, perché dopo le prime tre vittorie di fila erano arrivate le sconfitte contro Tenerife e quella incredibile contro i danesi del Bakken Bears. Invece no, la Dinamo sospinta dalle 5 vittorie consecutive in campionato, trascinata dalle incredibili prestazioni di Bendzius, Bilan e Spissu, è riuscita ad avere la meglio del Galatasaray a Istanbul qualificandosi meritatamente ai Playoff di BCL (con una certa soddisfazione per l'eliminazione degli orsi danesi). Oltretutto c'è da evidenziare che gli ottimi risultati e le eccellenti prestazioni dell'ultimo periodo sono condite anche dalle ottime prestazioni di un Gentile in grande crescita, del solito incontenibile Burnell, ma anche di Kruslin, Treier e Katic, il quale forse non sarà Pusica ma si sta rivelando la vera sorpresa di queste ultime giornate. Intanto la banda del Poz è il primo attacco del campionato con 90,7 punti segnati di media, è seconda dietro Milano nel tiro da 3 punti con quasi il 41% ed è prima nei canestri da 2 punti con il 56,8% grazie soprattutto a un monumentale Miro Bilan. MVP della LBA nel girone di andata. Poi ci sono i cecchini dall'arco come lo strepitoso Bendzius (quarto in campionato nel tiro da 3 punti), Kruslin, Spissu (secondo in classifica negli assist e primo nei tiri liberi), ma anche Gentile e Burnell. 

Senza il bravissimo Pusica e il grande capitano Jack, e con i problemi relativi all'inserimento faticoso di Justin Tillman, sembrava che le vicende sportive della Dinamo potessero prendere una brutta piega. Invece no: Katic è uno in grado di cambiare le sorti di una partita, Kruslin sta finalmente entrando negli schemi di Pozzecco e ora è efficace in tutti i lati del campo. come del resto anche il giovane Treier. Gli altri erano una sicurezza già da prima ma con il piccolo-grande Marco Spissu in cabina di regia, Burnell, Bendzius, Bilan e Gentile il quintetto titolare è sicuramente uno dei più interessanti del campionato. Ora non resta che attendere il recupero e l'inserimento di Ethan Happ, un giocatore eccellente che mi è sempre piaciuto sin dal primo tocco di palla nel nostro campionato a Cremona. Grande acquisto, gran lavoro del preziosissimo GM Pasquini. Grazie ragazzi.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...