Lasciate ogni speranza o voi che entrate

Bochesmalas

giovedì 27 ottobre 2016

Cavaverman - Tales From Cavafistool


Piccoli zombie crescono..."Tales From Cavafistool" è il titolo del secondo album dei Cavaverman, band di Monza composta da Sal Champion, voce e chitarra, Apocalypse Giò al basso e Doktor Hell alla batteria. Il primo album "James Dead" l'avevo trovato per caso e mi aveva conquistato, questo nuovo riapre il caso e capita proprio a fagiolo perché il classico e divertentissimo Horror Punk della band italiana mi serve su un piatto d'argento una delle mie grandi passioni mai sopite: il punk rock che sposa l'orrore. Di certo si tratta di un genere di nicchia che di questi tempi lo è ancora di più. Solo qualche decina di anni fa infatti l'horror punk dilagava con decine di band validissime quali Crimson Ghosts, Diemonsterdie, Blitzkid, Calabrese, The Spook, Grave Robber, Nim Vind, The Other, Mr.Monster e tantissimi altri. Di questi molti sono ancora in vita, qualcuno ha cambiato pelle ma forse il periodo d'oro è tramontato definitivamente. In questo sotto-genere, del resto, non si può inventare più nulla di nuovo; tutto quello che c'era da dire e da fare lo hanno e detto e fatto i padri-maestri Misfits. Nonostante ciò tante band sono riuscite ugualmente a scrivere pagine di grande musica nel grande libro dell'enciclopedia del rock. D'altronde il punk rock stesso è un genere che si ripete all'infinito da sempre e non per questo ha mai perso un solo briciolo di attrattiva. Lo stesso discorso si può fare con il figlio minore Horror Punk: quando le canzoni funzionano, le melodie dilagano, il ritmo non manca e i "mostri" sono in buona salute, una mezzora di sano divertimento è assicurata. Questo dovrebbe essere il mio quattrocentesimo disco Horror Punk nella mia collezione fisica e digitale, ma non sfigura affatto accanto ai pezzi migliori.
Tutte queste cazzate solo per dire che "Tales From Cavafistool" è per me un colpo al cuore, un ritorno alle origini assolutamente impagabile. I Cavaverman sono cresciuti benissimo e il loro esuberante zombiepunk è un toccasana per ogni male. La scaletta non presenta alcun calo, anzi cresce e migliora ad ogni ascolto e poi quel "Vampiro" in apertura non riesco proprio a toglierlo dalla testa.
Bello davvero. Grazie ragazzi.

"A funtastic journey through the life of a zombie hunter"



Tracklist:

01.Vampiro
02.Dead in Berlin
03.Yellow King
04.Green Goblin
05.Don't Cross The Streams
06.Inside You
07.Hero
08.Lora Ashley
09.Dead Boys of Summer
10.Don't Worry About Me
12.Teenwolf
13.Just Another Day
14.Dawn of the Cavaverman

2016

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...