Lasciate ogni speranza o voi che entrate

Bochesmalas

martedì 19 luglio 2016

Terra Tenebrosa - The Reverses



Terra Tenebrosa nasce dalle ceneri degli eccellenti Breach (tra i loro tanti ottimi dischi sono da recuperare senza indugi almeno Friction, It's Me God e Venom, assolutamente imperdibili) nel 2009. La misteriosa nuova entità prende vita, forma e sostanza, con il primo splendido "The Tunnels" e prosegue il cammino con l'altrettanto riuscito "The Purging". In questi giorni è giunto il tempo anche del terzo sigillo, il nuovo album "The Reverses" fresco di stampa per la Debemur Morti Productions.
La band svedese affina i coltelli e riesce a ottenere una miscela pregiata del proprio magma incandescente a base di post-hardcore, black metal, dark ambient, industrial e noise, ancora più spettrale, urticante e pericolosa di prima.
Tomas "The Cuckoo" Halborn ha deciso di continuare l'esplorazione sonica dei suoi Terra Tenebrosa seguendo la scia del precedente The Purging, dove il ritmo era cresciuto rispetto all'opera prima e le chitarre hardcore-post-black si erano incattivite. "The Reverses" si avvale di un campionario inquietante di effetti, campionamenti e rumori di matrice dark ambient squarciati da chitarre affilate, violente accelerazioni, voci strazianti, sussurri e demoni di ogni sorta.
Per raggiungere questo risultato "The Cuckoo" si è avvalso della partecipazione di alcuni ospiti eccellenti provenienti dalla scena estrema europea: Vindsval dei grandiosi Blut Aus Nord; Jonas A Holmberg dei This Gift Is A Curse; Alex Stjernfeldt dei The Moth Gatherer e MkM dei Antaeus e Aosoth.
Il viaggio in questi paesaggi spettrali e affascinanti, quanto mai inospitali e oscuri, ha inizio con gli inquietanti rumori di Makoria, che introducono l'ascoltatore alla giusta atmosfera, e si chiude con l'apice del disco: gli epici 16 minuti black di Fire Dances.

In conclusione un gran bel disco, probabilmente il migliore dei tre gioielli marchiati Terra Tenebrosa.

Tracklist:

01.Makoria
02.Ghost At The End Of The Rope
03.The End Is Mine To Ride
04.Marmorisation
05.Where Shadows Have Teeth
06.Exuvia
07.Fire Dances

2016 - Debemur Morti Productions




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...