Lasciate ogni speranza o voi che entrate

Bochesmalas

martedì 26 agosto 2014

Davide De Agostini


I cadaveri, le ombre e i colori di Davide De Agostini (Torino, 1952):






























































2 commenti:

  1. Mi piacciono tutti.Grazie per avermi fatto conoscere questo artista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te...Sono felice che ti piaccia

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...