Lasciate ogni speranza o voi che entrate

Bochesmalas

sabato 20 agosto 2011

Bibbia e chitarre distorte: christian hardcore



Sembra strano, ma due mondi apparentemente distanti come il punk rock e la religione cristiana, s’incontrano più spesso di quanto si possa pensare. Esiste una corposa scena di band di feroce hardcore d’ispirazione cristiana con tantissimi gruppi, blog e siti internet dedicati, etichette discografiche specializzate e fanzine di settore.
Sacro e profano insieme in una strana alleanza.
In questo blog (ovviamente!) non c’è posto né post di/per fanatismi religiosi di ogni genere, ma qui siamo in un altro territorio: un mondo a sé stante, atipico e difficile da classificare, e totalmente relegato nei meandri più nascosti dell’underground; un po’ come viene vissuto certo satanismo in alcune frange della scena black metal norvegese...naturalmente qui siamo nell’altra sponda. 
Il gruppo più noto di christian hardcore sono senza dubbio i lugubri e pesantissimi Zao.

Il disco migliore è invece “Building a Better Me” dei Dogwood, hardcore veloce e melodico, un’intensa scarica di adrenalina.




























Alcuni blog che si occupano dell’argomento:


Christian Hardcore records




HxCChristian






Christian punk hardcore

Le etichette discografiche che trattano la materia:

 Facedown records

 GoodLife recordings


Solid State records


Tooth & Nail

Amen

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...